Fahrenheit

Care amiche e amici,
come previsto oggi è stato proclamato l’ultimo finalista del Libro dell’anno di Fahrenheit 2016. Anzi, gli ultimi due finalisti perché si è verificato un ex aequo che ha designato vincitori del libro del mese di novembre sia Domenico Dara (con Appunti di meccanica celeste, Nutrimenti) che Melania Mazzucco (con Io sono con te, Einaudi).
A questo punto l’elenco è completo (lo leggete al termine di questa mail) e potete fornirci la vostra preferenza tra i 13 finalisti entro e non oltre sabato 10 dicembre. Le modalità sono state indicate nelle mail che avete in precedenza ricevuto, e che potete trovare di seguito.
Alcuni gruppi di lettura hanno segnalato la difficoltà a documentarsi in tempo su tutti i libri, in particolare sugli ultimi due appena inseriti tra i finalisti. Nell’apprezzare il vostro scrupolo, vi invitiamo comunque a segnalare una preferenza anche parziale tra i libri che siete riusciti a leggere.
Ci mettiamo dunque in attesa del vostro voto, ricordandovi ancora che se intendete partecipare alla puntata del Libro dell’anno, prevista per l’11 dicembre alle 15 dalla Fiera Più Libri Più Liberi di Roma, potete segnalarci la vostra presenza alla  con una mail.
Grazie infinite della vostra collaborazione.
Un cordiale saluto.
La redazione di Fahrenheit
1) Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann, Il Saggiatore 
2) Igort, Quaderni giapponesi, Coconino Press
3) Eraldo Affinati, L’uomo del futuro, Mondadori
4) Edoardo Albinati, La scuola cattolica, Rizzoli
5) Simona Vinci, La prima verità, Einaudi
6) Viola Di Grado, Bambini di ferro, La Nave di Teseo
7) Simona Baldelli, La vita a rovescio, Giunti
8) Stefano Valenti, Rosso nella notte bianca, Feltrinelli
9) Massimiliano Governi, La casa blu, E/O
10) Daniele Aristarco, Shakespeare in shorts, Einaudi Ragazzi
11) Alessandro Piperno, Dove la storia finisce, Mondadori
12) Domenico Dara, Appunti di meccanica celeste, Nutrimenti
13) Melania Mazzucco, Io sono con te, Einaudi
 
2.12.2016

Care amiche e cari amici,
siamo prossimi al “Premio Fahrenheit – Libro dell’anno” ed è arrivato il momento di riepilogare e aggiornare quanto vi abbiamo raccontato nelle precedenti mail (che potete rileggere qui sotto).
-          Quest’anno il premio raddoppia: oltre a quello tradizionale, assegnato dagli ascoltatori, ci sarà un “Premio Fahrenheit – Gruppi di Lettura” assegnato da voi.
-          Al premio concorrono gli stessi dodici libri che partecipano al premio principale, ovvero i vincitori del libro del mese.
-          I primi undici libri in concorso sono elencati in fondo a questa mail.  Il dodicesimo si aggiungerà (e vi sarà segnalato il giorno stesso con una mail) venerdì 2 dicembre alle 15.
-          Ogni gruppo di lettura ha diritto a un singolo voto. Abbiamo ricevuto mail di istituzioni che raccolgono più circoli (come ad esempio le Biblioteche di Roma). Anche in questo caso non vota l’istituzione ma ciascun singolo gruppo.
-          Il voto va mandato per mail all’indirizzo fahre@rai.it, tra sabato 3 dicembre (il giorno successivo alla proclamazione dell’ultimo finalista) e sabato 10 dicembre (il giorno precedente alla proclamazione del vincitore).
-          Il vincitore sarà proclamato domenica 11 dicembre, al termine della puntata speciale che Fahrenheit effettuerà dal Palazzo dei Congressi dell’Eur (a Roma) nel corso della “Fiera della Piccola e Media Editoria – Più Libri Più Liberi”.
-          Alla puntata dell’11 dicembre sarà possibile assistere dal vivo. Se desiderate esserci (ed eventualmente intervenire nel corso del programma) segnalatelo a partire da oggi con una mail a fahre@rai.it. Vi preghiamo di elencare nella mail i nomi dei presenti.
-          Non è richiesta una motivazione al vostro voto. Ma, se vorrete fornircela, sarà gradita.

Restiamo a vostra disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

Vi comunichiamo inoltre che, ad oggi, Fahrenheit ha censito, attraverso le vostre segnalazioni, 260 gruppi di lettura. Di questi, 39 sono stati finora ospitati in trasmissione per una breve intervista. Contiamo ovviamente di continuare sia la serie di interviste che il censimento. Se conoscete perciò altri circoli, segnalate la nostra iniziativa anche presso di loro.

Un cordiale saluto.
La redazione di “Fahrenheit”


1) Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann, Il Saggiatore 
2) Igort, Quaderni giapponesi, Coconino Press
3) Eraldo Affinati, L’uomo del futuro, Mondadori
4) Edoardo Albinati, La scuola cattolica, Rizzoli
5) Simona Vinci, La prima verità, Einaudi
6) Viola Di Grado, Bambini di ferro, La Nave di Teseo
7) Simona Baldelli, La vita a rovescio, Giunti
8) Stefano Valenti, Rosso nella notte bianca, Feltrinelli
9) Massimiliano Governi, La casa blu, E/O
10) Daniele Aristarco, Shakespeare in shorts, Einaudi Ragazzi
11) Alessandro Piperno, Dove la storia finisce, Mondadori
12) …………………………………………………………………….

___________________________________________________________________________________________
Lettera del 12 ottobre

Gentili amici,
nel ringraziarvi per la partecipe risposta con cui la maggior parte dei gruppi di lettura ha accolto il nostro invito a contribuire al premio di Fahrenheit “Libro dell’anno”, che da quest’anno avrà una sezione il cui vincitore sarà eletto appunto dai circoli, vi aggiorniamo sulla situazione.
Conosciamo ormai dieci dei dodici libri finalisti. Qui sotto potete consultare l’elenco aggiornato.
L’undicesimo finalista (ovvero il libro del mese di ottobre) sarà proclamato nella prima settimana di novembre.
Il dodicesimo (ovvero il libro del mese di novembre) venerdì 2 dicembre.
A quel punto avrete otto giorni per mandare al nostro indirizzo e-mail (fahre@rai.it) la vostra preferenza tra i dodici finalisti.
Nella puntata che Fahrenheit trasmetterà domenica 11 dicembre dalla Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma, verrà proclamato, oltre al vincitore del premio assoluto (riservato a tutti gli ascoltatori), il vincitore del premio “Fahrenheit – Gruppi di Lettura”.
Vi ricordiamo che ciascun gruppo di lettura ha diritto a un’unica preferenza, in rappresentanza dell’intero circolo.
Se siete interessati ad assistere dal vivo alla puntata, segnalatecelo al nostro solito indirizzo.
Un cordiale saluto e grazie a tutti.
La redazione di Fahrenheit.


Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann, Il Saggiatore
Igort, Quaderni giapponesi, Coconino Press
Eraldo Affinati, L’uomo del futuro, Mondadori
Edoardo Albinati, La scuola cattolica, Rizzoli
Simona Vinci, La prima verità, Einaudi
Viola Di Grado, Bambini di ferro, La Nave di Teseo
Simona Baldelli, La vita a rovescio, Giunti
Stefano Valenti, Rosso nella notte bianca, Feltrinelli
Massimiliano Governi, La casa blu, E/O
Daniele Aristarco, Shakespeare in shorts, Einaudi Ragazzi


Lettera del 27 giugno


Cari amici,

come certo sapete quest'anno Fahrenheit ha dedicato molta attenzione ai gruppi di lettura, che conosciamo come realtà virtuosa e attiva nella diffusione della letteratura in Italia. 
Abbiamo quindi deciso di coinvolgere i circoli nell'edizione 2016 del Libro dell'Anno di Fahrenheit (che in passato ha premiato autori come Ascanio Celestini, Roberto Saviano, Boris Pahor e Zerocalcare), istituendo un premio parallelo che verrà assegnato, sempre in occasione della Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma, proprio dai circoli di lettura. 
Anche il vostro circolo avrà quindi diritto a un voto, da inviare via mail alla nostra redazione, scegliendo il vostro romanzo preferito tra i libri del mese. Finora i finalisti sono: 

1) Filippo Tuena, Memoriale sul caso Schumann, Il Saggiatore (libro del mese di dicembre 2015)
2) Igort, Quaderni giapponesi, Coconino Press (gennaio 2016)
3) Eraldo Affinati, L'uomo del futuro, Mondadori (febbraio 2016)
4) Edoardo Albinati, La scuola cattolica, Rizzoli (marzo 2016)
5) Simona Vinci, La prima verità, Einaudi (aprile 2016)
6) Viola Di Grado, Bambini di ferro, La nave di Teseo (maggio 2016)

Gli altri 6 finalisti, ovviamente, si aggiungeranno nel corso dei mesi. Noi vi terremo aggiornati, ma nel frattempo scriveteci pure per ogni eventuale chiarimento!
Un cordiale saluto.

La redazione di Fahrenheit

27.6.2016
Gentili amici,
nel ringraziarvi per la partecipe risposta con cui la maggior parte dei gruppi di lettura ha accolto il nostro invito a contribuire al premio di Fahrenheit “Libro dell’anno”, che da quest’anno avrà una sezione il cui vincitore sarà eletto appunto dai circoli, vi aggiorniamo sulla situazione.
Conosciamo ormai dieci dei dodici libri finalisti. Qui sotto potete consultare l’elenco aggiornato.
L’undicesimo finalista (ovvero il libro del mese di ottobre) sarà proclamato nella prima settimana di novembre.
Il dodicesimo (ovvero il libro del mese di novembre) venerdì 2 dicembre.
A quel punto avrete cinque giorni per mandare al nostro indirizzo e-mail (fahre@rai.it) la vostra preferenza.
Nella puntata che Fahrenheit trasmetterà domenica 11 dicembre dalla Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma, verrà proclamato, oltre al vincitore del premio assoluto (riservato a tutti gli ascoltatori), il vincitore del premio “Fahrenheit – Gruppi di Lettura”.
Vi ricordiamo che ciascun gruppo di lettura ha diritto a un’unica preferenza, in rappresentanza dell’intero circolo.
Se siete interessati ad assistere dal vivo alla puntata, segnalatecelo al nostro solito indirizzo.
Un cordiale saluto e grazie a tutti.
La redazione.

Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann, Il Sagggiatore
Igort, Quaderni giapponesi, Coconino Press
Eraldo Affinati, L’uomo del futuro, Mondadori
Edoardo Albinati, La scuola cattolica, Rizzoli
Simona Vinci, La prima verità, Einaudi
Viola Di Grado, Bambini di ferro, La Nave di Teseo
Simona Baldelli, La vita a rovescio, Giunti
Stefano Valenti, Rosso nella notte bianca, Feltrinelli
Massimiliano Governi, La casa blu, E/O
Daniele Aristarco, Shakespeare in shorts, Einaudi Ragazzi
[12/10/2016]


Gentile Roberta,
grazie della Sua risposta.
Ogni singolo circolo di lettura esprime 1 voto (è quindi un voto di gruppo).
Il voto va assegnato a uno dei dodici libri del mese che concorrono al libro dell’anno. Finora i libri del mese sono 6 (e li abbiamo ricordato nella mail), gli altri si aggiungeranno da qui a novembre.
Il vostro voto dovrà arrivare via mail nei primi giorni di dicembre (vi comunicheremo in seguito le date esatte).
Grazie della Vostra collaborazione!
La redazione.



Spett.le Redazione,
grazie per la risposta e per  averci coinvolto nella premiazione del libro dell'anno.
Scrivo a none del gruppo "Avvisi al Navigante" per avere chiarimenti riguardo alla votazione.
Riporto di seguito le perplessità di alcuni membri del gruppo:


Grazie Rob. Voto  per "I quaderni giapponesi" di Igort
ciao
Andrea


Infatti e  si vota come gruppo di lettura o come singola persona tramite messaggio al numero della radio 3? Intanto opto x i Quaderni giapponesi. Buona notte. 
Cristina 

Non mi e' chiaro il funzionamento: io capisco che dobbiamo votare per i libri di questo mese, che non sono nell'elenco, e che non sappiamo quali sono, se non seguiamo fahrenheit. O no?
Sono confusa
Silvia

Cari amici,

come certo sapete quest'anno Fahrenheit ha dedicato molta attenzione ai gruppi di lettura, che conosciamo come realtà virtuosa e attiva nella diffusione della letteratura in Italia. 
Abbiamo quindi deciso di coinvolgere i circoli nell'edizione 2016 del Libro dell'Anno di Fahrenheit (che in passato ha premiato autori come Ascanio Celestini, Roberto Saviano, Boris Pahor e Zerocalcare), istituendo un premio parallelo che verrà assegnato, sempre in occasione della Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma, proprio dai circoli di lettura. 
Anche il vostro circolo avrà quindi diritto a un voto, da inviare via mail alla nostra redazione, scegliendo il vostro romanzo preferito tra i libri del mese. Finora i finalisti sono: 

1) Filippo Tuena, Memoriale sul caso Schumann, Il Saggiatore (libro del mese di dicembre 2015)
2) Igort, Quaderni giapponesi, Coconino Press (gennaio 2016)
3) Eraldo Affinati, L'uomo del futuro, Mondadori (febbraio 2016)
4) Edoardo Albinati, La scuola cattolica, Rizzoli (marzo 2016)
5) Simona Vinci, La prima verità, Einaudi (aprile 2016)
6) Viola Di Grado, Bambini di ferro, La nave di Teseo (maggio 2016)

Gli altri 6 finalisti, ovviamente, si aggiungeranno nel corso dei mesi. Noi vi terremo aggiornati, ma nel frattempo scriveteci pure per ogni eventuale chiarimento!
Un cordiale saluto.

La redazione di Fahrenheit




Siamo un gruppo di: amici, colleghi o conoscenti, che ha iniziato a incontrarsi dal 2008 con la voglia di condividere delle letture  proposte di volta in volta da uno dei membri. Tante chiacchere un dolcetto e un bicchiere di vino ci ha portato anno dopo anno a ritrovarci assieme con lo stesso entusiasmo di aderire a questo appuntamento mensile che oramai è diventato indispensabile.
La nostra specialità sono le “maratone di lettura” che abbiamo iniziato ad organizzare grazie ad Anna l’ideatrice e Silvia l’organizzatrice che ha coinvolto gli studenti del Liceo Scientifico presso cui lavora e con il patrocinio del Comune di Rovigo.
Quest’anno per commemorare i 400 anni dalla nascita di Shakespeare abbiamo partecipato e organizzato una Staffetta di lettura.
Abbiamo anche un blog: “Avvisi al navigante”  dove ci dilettiamo a postare i commenti dei libri da noi letti e di tutto un po’.

Nessun commento:

Posta un commento